lunedì 22 ottobre 2018
Ultime notizie

De Laurentiis: “Arias? Penso che ormai siamo ai minuti conclusivi della trattativa”

Santiago Arias

Stavolta la conferma sull’arrivo del terzino destro colombiano Santiago Arias di proprietà del Psv Eindhoven, la dà lo stesso presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis intervenuto sulla radio ufficiale, Kiss Kiss Napoli: “Penso che ormai siamo alle battute finali, stiamo trattando per Arias e l’affare è quasi concluso. La cosa strana è che stiamo trattando due giocatori simultaneamente dello stesso ruolo. E l’altro non è Sabaly“.

Inoltre, un’ulteriore conferma riguardo all’affare Arias, è arrivata nella giornata di ieri dal tecnico della squadra olandese Mark Van Bommel che ha dato il via libera all’affare: “Abbiamo dato l’autorizzazione ad Arias per parlare con il Napoli. Credo che Santiago andrà via”. In pratica, agli azzurri guidati dal tecnico di Reggiolo, basta trovare l’accordo con il giocatore (che di massima c’è già) per formalizzare l’acquisto.

Poi il presidente del club partenopeo ha cercato di convincere i tifosi azzurri che il prestigio non dipende solo dall’acquisto di un top player:”L’entusiasmo dei tifosi è determinato non solo dal Napoli, che da nove anni gioca in Europa e con merito è tra i primi posti, ma c’è una grande rivoluzione in atto nel calcio. Tutti stanno migliorando, la Serie A sta per diventare il campionato più interessate d’Europa, manca poco per superare quello inglese, almeno per interessi, non ancora per introiti”

Infine, dice la sua sul tecnico azzurro Carlo Ancelotti e sul rinnovo del centrale di difesa Koulibaly : “Ancelotti si è innamorato di Milik ma è vero anche che in generale lui si è innamorato del gruppo, quando facciamo footing me lo ripete sempre. All’inizio qualcuno sembrava valesse di meno, adesso c’è l’imbarazzo. Ancelotti folgorato da Ounas? Vero! Il rinnovo di Koulibaly? Ha un contratto, dobbiamo parlare come si fa tra amici“.

Sempre sul fronte mercato, per quanto riguarda il capitolo portiere, l’infortunio di Alex Meret sta convincendo il Napoli a cercare anche un terzo portiere, oltre al già presente portiere italiano  e al portiere greco Karnezis, arrivati in coppia dall’Udinese. I nomi caldi sono due: il numero uno della nazionale messicana, Guillermo Ochoa, e quello del Frosinone, Francesco Bardi, chiuso dall’arrivo di Sportiello in Ciociaria. De Laurentiis ha anche affermato che dopo l’incidente che Meret ha avuto, lui ha il compito di salvaguardarlo e quindi deve riuscire a mettere a disposizione di Ancelotti, tre portieri dello stesso livello.

Mario Ruggiero

Mi chiamo Mario Ruggiero, ho 24 anni, sono dottore in Scienze della Comunicazione. Amo far sentire la mia voce scrivendo, proprio per questo motivo ho deciso di farmi sentire tramite Linkazzato.it, in quanto giornale online molto innovativo che non ha alcuna sudditanza psicologica verso i poteri forti.