venerdì 16 novembre 2018
Ultime notizie

DOPO L’EOLICO E IL MINI EOLICO ARRIVA IL MICRO

micro-eolico palePotrebbe essere una soluzione veloce, green e portatile per ricaricare piccoli apparecchi elettronici come un telefono cellulare. Si tratta di mini pale eoliche messe a punto da un team di ricercatori della University of Texas Arlington. La grande novità, quindi, sta nella loro dimensione di 1,8 millimetri e proprio per questo potrebbero essere installati in una custodia per cellulare e, attraverso il vento potrebbero generare elettricità per ricaricare la batteria. «Una vera rivoluzione per chi crede come me nella potenzialità dell’energia eolica e nelle sue applicazioni» afferma Cristina La Marca, noto legale italiano esperto della questione eolico e di energia rinnovabile.
 La disposizione e l’uso delle micro pale può essere diversa: possono essere disposte insieme centinaia o anche che migliaia di pale in un unico blocco e questa soluzione renderebbe l’apparecchio molto economico. L’uso di questi micro gioiellini, oltre a ricaricare apparecchiature elettroniche piccole in modo semplice, come è stato già accennato, potrebbero essere applicate a pannelli piatti sugli edifici per immagazzinare e conservare l’energia del vento. Gli scienziati che hanno ideato il micro eolico hanno iniziato già una collaborazione con la WinMEMS Technologies Co., un’azienda made in Taiwan e insieme si occuperanno di produrre i dispositivi utili a mettere in atto questa nuova invenzione.