lunedì 17 Febbraio 2020
Ultime notizie

Casoria, parte il progetto What Woman Want

Martedì 4 febbraio 2020 alle ore
10.00, presso la Biblioteca Comunale sita in via Aldo Moro 26, Casoria (Na), si
svolgerà la “conferenza dei servizi” in cui saranno illustrati i dettagli del
progetto.

Casoria. What Woman Want, questo è il nominativo
di un’interessante progetto riguardante la promozione delle pari opportunità,
che sarà presentato a Casoria martedì 4 febbraio 2020 alle ore 10.00,
presso la Biblioteca Comunale sita in via Aldo Moro 26,
durante la conferenza
dei servizi del Comune di Casoria.

Il progetto “What Woman Want”, finanziato dalla Regione Campania su fondi POR CAMPANIA
FSE  2014-2020
e gestito dall’Impresa
Sociale Home srl in associazione temporanea di scopo con l’Ambito Territoriale
N18 (Casoria Capofila), Emclive, Sindacato Fisal, intende sostenere le donne
nella complessa pratica di conciliazione tra la carriera lavorativa e la
gestione familiare, offrendo loro dei servizi di supporto.

Il progetto che, nello specifico, è articolato su due parti:
la prima riguardante l’attivazione di un Concilia
Point,
unosportello dedicato
all’erogazione di servizi gratuiti di sostegno all’occupabilità femminile, la
seconda che consiste nella somministrazione di voucher gratuiti, spendibili
nelle strutture accreditate dell’ambito per servizi di cura rientranti nelle
fasce 0 – 36 mesi e 3 – 12 anni.

Di seguito si riportano le dichiarazioni del Sindaco di Casoria, Raffaele Bene e di Claudio Trucco, presidente della Impresa
Sociale Home srl
apparse sul portale “Il
domenicale News
”.

“Siamo molto contenti di aver dato impulso alla
realizzazione di questo progetto – dichiara
Raffaele Bene, Sindaco del Comune di Casoria, capofila dell’Ambito N18
-,
presentato in Regione dalla precedente amministrazione e alla cui messa in
opera concreta abbiamo dato un’accelerata importante”.

“What Women Want – dichiara
Claudio Trucco, presidente della Impresa Sociale Home srl
– risponde alle
esigenze della mia generazione, che vede le donne impegnate nel mondo del
lavoro, ma che ancora costituiscono l’asse portante della famiglia. A loro
vogliamo alleggerire il carico di cura con la collaborazione dell’ambito N18,
mostratosi sin da subito attento e collaborativo”.

Alla conferenza dei servizi interverranno Claudio Trucco,
Presidente Impresa Sociale Home srl, Raffaele Bene, Sindaco di Casoria, Ornella
Esposito, Assessore Politiche Sociali Comune di Casoria, Luisa Marro, Presidente
Commissione Politiche Sociali Comune di Casoria, Laura Ruocco, counselor, APS
“Le kassandre” – progetto conciliazione vita-lavoro Ercolano, Luigi Lavino ,
Segretario Genrale Fisal.

A moderare l’iniziativa sarà Massimo Trucco.

Fonte: Il Domenicale
News

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: