lunedì 19 novembre 2018
Ultime notizie

Calcio, Napoli: Callejon mira allo scudetto

foto articolo callejon

Josè Maria Callejon. Foto: napolimagazine.com

L’attaccante spagnolo Josè Maria Callejon, ha le idee molto chiare per quanto riguarda la sua futura stagione con la maglia del Napoli: “Sono qui per vincere”. Queste la parole conferite dal giocatore durante la conferenza stampa di presentazione a Dimaro. Callejon è ricco di ambizioni e sicuro delle potenzialità che potrà esprimere nel club partenopeo, un “club di livello internazionale”, secondo il calciatore. Lo stesso attaccante inoltre è stato molto apprezzato anche da Mourinho che, scommettendo su di lui, gli ha concesso il passaggio in prima squadra. Ed infatti l’ex madridista si è fatto conoscere sopratutto per le sue doti da “guerriero”, doti che gli permettono di aspirare sempre al massimo risultato. Non a caso, nel nuovo team, l’attaccate mira ad uno scopo ben preciso: lo scudetto.“Per me ogni partita è come una finale, sia che giochi titolare o che parta dalla panchina. Il calcio è la mia vita e lo interpreto sempre al massimo. Darò tutto per la maglia azzurra, spero di poter fornire al Napoli un grande apporto per poter arrivare lontano in ogni competizione. E’ chiaro che se sono qui, il mio vero obiettivo è che il Napoli diventi campione d’Italia. Certo, poi spero anche nella nazionale spagnola, ma per poterci arrivare devo fare bene con il Napoli. Mi sono reso conto venendo qui che la Juve è stata l’avversaria principale del Napoli. Speriamo di poterla superare. Ma in Italia ci sono tante squadre forti. E poi il campionato italiano rispetto a quello spagnolo è più difficile e chiuso nelle marcature”, queste le parole cariche di entusiasmo e di “voglia di fare” del campione spagnolo. Belle parole anche per il gruppo azzurro un “collettivo” che non trova il suo punto di forza nell’individualismo, bensì nel gioco di squadra. Riguardo al ruolo che ricoprirà in campo, il 26enne non ha espresso alcuna preferenza particolare : “Posso giocare in varie posizioni in avanti, destra, sinistra o anche centrale. Deciderà l’allenatore in quale ruolo sarò più utile”. E per finire il neo-arrivo partenopeo ha dichiarato tutta la sua ammirazione verso Napoli e soprattutto verso il famoso “calore” dei tifosi azzurri, con i quali non vede l’ora di gioire. Una ventata di “freschezza” e di ottimismo per la squadra, la giusta energia per affrontare un campionato che si prospetta ricco di emozioni e di novità.

 

Bruna Di Matteo