giovedì 15 novembre 2018
Ultime notizie

Nuovo Governo, confronto tra Bersani e sindacati

Pierluigi Bersani dà inizio alle consultazioni con i rappresentanti dei sindacati Cgil, Cisl e Uil. Il segretario del Partito Democratico ha ricevuto il pre-incarico da parte del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano di avviare le consultazioni in vista della formazione del nuovo Governo. Con Bersani si sono incontrati alla Camera i segretari Susanna Camusso(Cgil), Raffaele Bonanni(Cisl), Luigi Angeletti (Uil) e Giovanni Centrella (Ugl) che gli hanno chiesto di tagliare i costi della politica.

Il programma di oggi del Segretario del Partito Democratico ha previsto gli incontri : alle ore 12 con Rete Imprese Italia, alle 13 i rappresentanti del mondo ambientalista, alle 15 Don Luigi Ciotti, alle 15,30 esponenti del Forum dei giovani, alle 16 i rappresentanti del Movimento europeo e del Movimento federalista europeo.

Luigi Angeletti, segretario generale di Uil, ha lanciato un messaggio a Bersani riferendo che “L’emergenza economica è la priorità assoluta” e proponendo “un piano di riduzione delle tasse sul lavoro per fare di questo perno sella politica economica del governo” .  L’esponente Uil ha poi sottolineando la gravità della situazione in Italia soprattutto per quel che concerne la piaga della disoccupazione.

Raffaele Bonanni (Cisl) si è espresso contrario alla possibilità che si torni a votare con il timore che “farebbe somigliare l’Italia alla Germania di Weimar” e spiegando che il voto comporterebbe “un pregiudizio nella stabilità democratica e l’estendersi del populismo che porta solo ad atteggiamenti autoritari”. 

 

 

Vincenzo Nigri