domenica 18 novembre 2018
Ultime notizie

Baby-gang, aumentano gli atti vandalici. I cittadini protestano

ladri di merendine 1

Foto: Gilda La Ragione

Il centro civico di corso Vercelli 15 è diventato ormai lo zimbello di tutta la città di Torino. Sembra assurdo ma per ovviare al problema dei senzatetto che si aggirano per le strade del centro per cercare riparo notturno, sono state montate delle cancellate che invece di tutelare i residenti hanno incoraggiato numerose intrusioni notturne da parte di alcuni delinquenti di borgo Aurora.

Pare che questa banda di famelici furfantelli abbia già officiato, per ben due volte in due mesi, alcune visite notturne non proprio piacevoli alla sede consiliare della Circoscrizione Sette. Fatto curioso che accompagna l’ultima visita è stata la razzia che ha seguito l’intrusione. Dopo essersi intrufolati nell’edificio scavalcando l’inutile cancellata, un gruppo di malintenzionati sono entrati senza incontrare alcun ostacolo, dalla porta antipanico e hanno devastato le macchinette per caffè e snack portandosi via tutto.

Inviolati però sono rimasti i cassetti delle scrivanie e gli armadietti. Un’inezia, una bravata da ragazzini, una baby-gag forse, ma è davvero di questo che stiamo parlando? Bisogna davvero lasciar correre così?

Assolutamente no, perché ciò che si è verificato al civico 15 è un sintomo di un male in pieno svolgimento. Gli atti vandalici delle babygag ormai fuori controllo, i nomadi che sostano nei giardinetti rendendo inutilizzabile uno spazio pubblico, la cattiva gestione della circoscrizione, stanno portando i cittadini al proprio limite della sopportazione, stanchi ormai di essere vittime di lassismo e inoperatività da parte di quegli enti pubblici che invece dovrebbero tutelarli.

I cittadini si chiedono: è giusto continuare a pagare tasse così salate, per ottenere alla fine un simile risultato? 

Forse invece di una cancellata bisognerebbe aumentare la vigilanza notturna…

Gilda La Ragione