venerdì 16 novembre 2018
Ultime notizie

Arriva Mediaset Infinity: il video streaming è online

Il servizio di streaming video targato Mediaset, è finalmente online. Dal giorno del suo debutto, precisamente dall’ 11 dicembre,  è stato subito un gran successo raggiungendo in poche ore 150 mila accessi e più di 6000  iscritti al servizio.

La piattaforma rende già da questo momento disponibili 5000 film on-demand, in HD e senza alcuna interruzione ed una delle caratteristiche peculiari è che la piattaforma è accessibile da Pc, Tv, Tablet e console giochi. Una volta registrati al sito si può tranquillamente accedere alle tre macro categorie disponibili: cinema, fiction e  noleggio, inoltre si hanno a disposizione le tipiche funzionalità di una piattaforma del genere quali: preferiti (Sezione My Infinity), suggerimenti in base alla vostre scelte ed ai vostri voti, ricerca personale attraverso cui possiamo ricercare in base ai nomi degli artisti e dei registi.

Inizialmente il servizio è in prova gratuita per un mese mettendo Mi piace alla pagina Facebook al seguente link  “Prova Infinity per un mese“.  L’ iscrizione alquanto laboriosa, chiede agli utenti i  dati personali completi di codice fiscale, e un metodo di pagamento sicuro tra cui  Paypal. La sezione FAQ del sito conferma l’uso della piattaforma con tecnologia Microsoft Silverlight. Per la lista dei dispositivi compatibili si parla di tablet iPad, Asus e Samsung, sui quali bisogna scaricare e installare la specifica App mentre per quanto riguarda le TV, compaiono le Smart TV Samsung e i modelli di televisione con bollino TivùOn accedendo al canale 899.  L’App che riguara le console, invece, sarà disponibile entro Natale. Un’ altra caratteristiche che abbiamo scoperto per voi provandola direttamente, è che scaricando l’ apposita App per iPad al seguente indirizzo ( App iPad) si può mettere qualsiasi contenuto direttamente in download  sul dispositivo, avendo spazio a disposizione in memoria locale, per godersi il filmato in un secondo momento senza il bisogno di una connessione permanente.

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                              

Dino Picascia