martedì 20 novembre 2018
Ultime notizie

“Storie di ordinaria Resistenza”: l’Italia dal 1943 ad oggi, raccontata da 50 penne

Copertina “Storie di ordinaria Resistenza”, il volume a cura di Armida Parisi ed edito da Homo Scrivens, sarà presentato oggi, martedì 18 febbraio, alle ore 18.00, presso la sala Pagliara dell’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli. L’evento, introdotto da Lucio d’Alessandro, Rettore dell’Università Suor Orsola Benincasa e coordinato da Armida Parisi, curatrice del volume e responsabile delle pagine culturali del “Roma”, prevede l’intervento di Guido D’Agostino, presidente dell’Istituto Italiano di Storia della Resistenza; Marco Salvatore, fondatore della Fondazione SDN; Pasquale Sabbatino, professore ordinario di Letteratura Italiana all’ Università “Federico II” di Napoli, Eduardo Scotti, segretario generale dell’Associazione “Parco della Memoria in Campania” e coordinatore scientifico del Museo dello Sbarco di Salerno e Paola Villani, docente di Letteratura Italiana all’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli. I reading saranno a cura di Maria Fenizia. Per l’occasione è previsto inoltre un accompagnamento musicale: le note di Antonio Capasso e la voce di Virginia Sorrentino.

In occasione della celebrazione del settantesimo anniversario della resistenza italiana, il Roma ha dedicato, dal periodo estivo sino a metà ottobre, una sezione speciale per “Storie di Ordinaria Resistenza-Un contributo della scuola di scrittura “Bottega Homo Scrivens” a 70 anni dal settembre 1943”. Tutti in settanta righe, uno per ogni anno,( a partire dal 1943), sono cinquanta i racconti provenienti da diverse scuole di scrittura napoletane: Lalineascritta di Antonella Cilento e i tre laboratori di scrittura di Homo Scrivens (la Bottega di Aldo Putignano, l’Officina di Enza Alfano e il Laboratorio pompeiano di Gianluca Calvino).
Di seguito l’elenco dei cinquanta autori: Vincenza Alfano, Valentina Bandiera, Delia Bitonte, Cristiana Buccarelli, Gianluca Calvino, Giuseppe Cancello, Vincenzo Caputo, Paquito Catanzaro, Rosalia Catapano, Maria Loreta Chieffo, Lucia Colarieti, Luca Colutta, Loretta Conte, Luigi D’amico, Cristina De Benedictis, Giuseppina Dell’aria, Gaetano De Rosa, Maria De Paolis, Grazia Di Prisco, Aureliana Donadio, Ornella Esposito, Emilia Ferrara, Maria Rosa Ferrara, Stefania Fogliano, Mara Fortuna, Fulvia Franciosi, Anna Fratellanza, Giuliana Gaudyer, Anna Genova, Francesca Gerla, Nicoletta Iacapraro, Claudia Inserra, Emanuele Iovane, Carla Isernia, Paola Laudadio, Ilaria Licenziato, Maria Marmo, Anna Maria Montesano, Elena Montuono, Flavia Montuono, Pina Morra, Guido Moschini, Stefano Mussari, Alessandra Pepino, Aurelio Raiola, Rasputin (Davide Santocchi), Elisabetta Reccia, Giovanni Rossi, Lalla Rotolo, Martina Russo, Marcello Sabbatino, Rossella Scherl, Stefania Squillante, Titti Tidone, Chiara Tortorelli, Luigi Vivese, Licia Vetere.
Se vuoi ascoltare l’articolo letto dalle nostre redattrici clicca qui
      19417

Francesca Saveria Cimmino

Vice Direttore at Linkazzato.it
Nata a Napoli, si è laureata nel 2010-2011 in Conservazione dei beni demo-etno-antropologici; tesi di laurea in Antropologia visiva; relatore: Stefano Francia di Celle e correlatrice Helga Sanità. Nel 2012 ha frequentato a Roma, presso la Scuola di Cinema Sentieri Selvaggi, un corso annuale di critica cinematografica, avente tra i docentiMassimo Causo e Simone Emiliani, e un corso trimestrale di sceneggiatura con Franco Ferrini. Ha partecipato anche ai seguenti workshops: produzione con Filmon Aggujaro, sceneggiatura con Demetrio Salvi, Ufficio Stampa con Francesco Carlo, girare un’intervista con Massimo Latini e scrivere per la tv con Massimo Cerofolini e Francesca Primavera e a Napoli un corso di dizione e speaker radiofonico con Jampa Serino, presso la scuola Cinemafiction.Nel 2012-2013 ha frequentato un corso di giornalismo cinematografico presso la Scuola di Cinema di Napoli con Giovanni Chianelli. Specializzanda in Imprenditoria e creatività per cinema, teatro e televisione, ha conseguito uno stage in Ufficio Stampa con Roberto Conte, Capo Ufficio Stampa del Suor Orsola Benincasa. Nel 2013 ha partecipato al seminario “La freccia e il cerchio”, ideato e diretto da Edoardo Sant’Elia e il suo saggio è tra i testi selezionati per la pubblicazione del 2017. Oggi è redattrice presso Linkazzato.it, Campania Su Web e Corriere dello Spettacolo. Collabora inoltre con il sito Cinerunner.it.