giovedì 15 novembre 2018
Ultime notizie

Siani torna al Sud con “Si accettano miracoli”

siani si accettano miracoliTorna Alessadro Siani nel suo Sud, come aveva dichiarato. Il famoso “Principe abusivo” che ha recitato in “Benvenuti al Nord” e “Benvenuti al Sud” al fianco di Claudio Bisio, è stato l’altro ieri a Scala, il paese più antico della costiera amalfitana, per il terzo sopralluogo del suo prossimo film “Si accettano miracoli”, le cui riprese iniziano a maggio; sono previsti circa 40 giorni di lavorazione e tra gli 80 e i 100 operatori di produzione. La pellicola uscirà nelle sale italiane nel periodo di Natale 2014. Ad affiancarlo, nel cast, vi saranno Fabio De Luigi, Leo Gullotta, Serena Autieri e Ana Caterina Morariu; saranno anche numerose le comparse, tutte del luogo.  Il film, prodotto da Cattleya (società che fa capo ad Aurelio De Laurentiis), prevede come locations Scala e Sant’Agata dei Goti.
Per il sopralluogo Siani è stato accompagnato da Luigi Mansi, il sindaco; Maurizio Gemma, il Presidente di Film Commition Campania; Katia Franco, la responsabile logistica di Cattleya e Francesco Frigeri, lo scenografo di “The Passion”, il film del 2004, scritto e diretto da Mel Gibson. È stato Gemma a pensare e selezionare Scala: la visitò in occasione della kermesse “Scala incontra New York”, a cui prese parte nel 2010.  Tra gli angoli ispezionati anche la chiesa e piazzetta di Minuta, il Municipio, il palazzo vescovile, il borgo medievale di Pontone. «Una grandissima opportunità per Scala – afferma il sindaco Mansi – era da tempo che aspettavamo il consenso della produzione che aveva valutato con positività, già dal primo momento, gli angoli della nostra cittadina».
Se vuoi ascoltare l’articolo letto dalle nostre redattrici clicca qui
      21146

Francesca Saveria Cimmino

Vice Direttore at Linkazzato.it
Nata a Napoli, si è laureata nel 2010-2011 in Conservazione dei beni demo-etno-antropologici; tesi di laurea in Antropologia visiva; relatore: Stefano Francia di Celle e correlatrice Helga Sanità. Nel 2012 ha frequentato a Roma, presso la Scuola di Cinema Sentieri Selvaggi, un corso annuale di critica cinematografica, avente tra i docentiMassimo Causo e Simone Emiliani, e un corso trimestrale di sceneggiatura con Franco Ferrini. Ha partecipato anche ai seguenti workshops: produzione con Filmon Aggujaro, sceneggiatura con Demetrio Salvi, Ufficio Stampa con Francesco Carlo, girare un’intervista con Massimo Latini e scrivere per la tv con Massimo Cerofolini e Francesca Primavera e a Napoli un corso di dizione e speaker radiofonico con Jampa Serino, presso la scuola Cinemafiction.Nel 2012-2013 ha frequentato un corso di giornalismo cinematografico presso la Scuola di Cinema di Napoli con Giovanni Chianelli. Specializzanda in Imprenditoria e creatività per cinema, teatro e televisione, ha conseguito uno stage in Ufficio Stampa con Roberto Conte, Capo Ufficio Stampa del Suor Orsola Benincasa. Nel 2013 ha partecipato al seminario “La freccia e il cerchio”, ideato e diretto da Edoardo Sant’Elia e il suo saggio è tra i testi selezionati per la pubblicazione del 2017. Oggi è redattrice presso Linkazzato.it, Campania Su Web e Corriere dello Spettacolo. Collabora inoltre con il sito Cinerunner.it.