martedì 27 Luglio 2021
Ultime notizie

Siani torna al Sud con “Si accettano miracoli”

siani si accettano miracoliTorna Alessadro Siani nel suo Sud, come aveva dichiarato. Il famoso “Principe abusivo” che ha recitato in “Benvenuti al Nord” e “Benvenuti al Sud” al fianco di Claudio Bisio, è stato l’altro ieri a Scala, il paese più antico della costiera amalfitana, per il terzo sopralluogo del suo prossimo film “Si accettano miracoli”, le cui riprese iniziano a maggio; sono previsti circa 40 giorni di lavorazione e tra gli 80 e i 100 operatori di produzione. La pellicola uscirà nelle sale italiane nel periodo di Natale 2014. Ad affiancarlo, nel cast, vi saranno Fabio De Luigi, Leo Gullotta, Serena Autieri e Ana Caterina Morariu; saranno anche numerose le comparse, tutte del luogo.  Il film, prodotto da Cattleya (società che fa capo ad Aurelio De Laurentiis), prevede come locations Scala e Sant’Agata dei Goti.
Per il sopralluogo Siani è stato accompagnato da Luigi Mansi, il sindaco; Maurizio Gemma, il Presidente di Film Commition Campania; Katia Franco, la responsabile logistica di Cattleya e Francesco Frigeri, lo scenografo di “The Passion”, il film del 2004, scritto e diretto da Mel Gibson. È stato Gemma a pensare e selezionare Scala: la visitò in occasione della kermesse “Scala incontra New York”, a cui prese parte nel 2010.  Tra gli angoli ispezionati anche la chiesa e piazzetta di Minuta, il Municipio, il palazzo vescovile, il borgo medievale di Pontone. «Una grandissima opportunità per Scala – afferma il sindaco Mansi – era da tempo che aspettavamo il consenso della produzione che aveva valutato con positività, già dal primo momento, gli angoli della nostra cittadina».
Se vuoi ascoltare l’articolo letto dalle nostre redattrici clicca qui
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: