lunedì 12 novembre 2018
Ultime notizie

Al via Chocolandia: altro che peccato, arriva il paradiso per i golosi

Dal 5 al 10 Novembre - Chocolandia alla Stazione Marittima di Mergellina

Dal 5 al 10 Novembre – Chocolandia alla Stazione Marittima di Mergellina

Dal 5 al 10 novembre 2013, dalle 10.00 alle 21.00, apre i battentiChocolandia, la terra dei golosi”  presso la Galleria del mare della stazione marittima di Napoli. Per sei giorni e circa sessanta ore si potrà godere – visto anche l’ingresso gratuito – di una rassegna dedicata interamente al cioccolato. Per i più piccoli un spazio dedicato – Chocobaby – e per gli adulti non solo più di trenta stand in cui poter curiosare, ma aree riservate a lezioni di cioccolato, corsi e degustazioni. All’interno della Stazione Marittima di Napoli in quei giorni si potranno incontrare i pasticceri più famosi del nostro territorio e non solo, gustare nuove invenzioni cioccolatose e imparare qualcosa in più su quella che è e sarà per sempre la portatrice di serotonina più dolce che c’è: il cioccolato. Eventi e appuntamenti da non perdere saranno annunciati sul web (e i social network stanno già parlando dell’evento da giorni): in particolare un concorso di bellezza zuccheroso con l’elezione di Miss Chocoland o il giorno dedicato al Chocolate Hair style con acconciature in tema con il cioccolato. Una commistione di prodotti fatti in casa, moda, cultura e fai da te per rendere partecipi anche tutte quelle persone che si cimentano ai fornelli. Non mancherà infatti una sezione dedicata al tanto in voga cake design con tre appuntamenti che dal 7 al 9 novembre sarà protagonista di diversi appuntamenti.

Per chi non riesce a resistere e vuole fiondarsi sugli assaggi più golosi ecco gli appuntamenti da non perdere: giovedì 7 incontri sui cioccolatini a nocciola e mandorla (Monaco); sabato 9 tavola rotonda su cioccolatini di grappa da frutto (Gallucci) e infine domenica 10 protagonista il torrone morbido da taglio a caffè (Van Moose). Irresistibile? Sicuramente da non perdere.

Rossella Pardi