mercoledì 19 dicembre 2018
Ultime notizie

QZ6: I COLORI DELLA FOLLIA

rassegna Senza Sipario“QZ6: I COLORI DELLA FOLLIA”, scritto e diretto da Ciro Pellegrino, interpretato da Maurizio D. Capuano, Ilaria Incoronato, Noemi Giulia Fabiano, Paolo Gentile, Vittorio Passaro, Marco Serra, in scena alle ore 21.00 dal 7 al 10 novembre a Napoli, presso il Circolo Arcas Teatro. 

I reietti sono tutti quelli che la collettività esclude per due motivazioni: non sa rapportarsi ad essi, (il disagio comporta quindi l’allontanamento), e perché non sono produttivi, non sono “socialmente utili”. Dunque inutili. È più facile e comodo scostarli, ignorarli, attraversarli come se fossero fantasmi ma non conoscerli e tendere loro una mano. Basterebbe uno sguardo talvolta, solo un misero gesto o un occhio di riguardo. «Normalità e diversità, uguaglianza e discriminazione, lucida follia e dissennato conformismo si incontrano e si scontrano in un manicomio», sono queste le parole dell’autore nel commentare e descrivere quest’opera dal tema complesso e sempre attuale. Matto è chi non rientra nei canoni culturali e sociali, chi non ragiona come la massa, chi fuoriesce dagli schemi. Una linea sottile separa la normalità dalla follia, un confine labile che comporta la possibilità di essere inclusi o esclusi da un insieme. Alda Merini, nel 1986, scrisse in L’altra verità: “Di fatto, non esiste pazzia senza giustificazione e ogni gesto che dalla gente comune e sobria viene considerato pazzo coinvolge il mistero di una inaudita sofferenza che non è stata colta dagli uomini”. In poche parole, uno spettacolo volto a dar voce a chi non ne possiede e ascolto a chi non è sentito.

                                                                                                         Francesca Saveria Cimmino

Francesca Saveria Cimmino

Vice Direttore at Linkazzato.it
Nata a Napoli, si è laureata nel 2010-2011 in Conservazione dei beni demo-etno-antropologici; tesi di laurea in Antropologia visiva; relatore: Stefano Francia di Celle e correlatrice Helga Sanità. Nel 2012 ha frequentato a Roma, presso la Scuola di Cinema Sentieri Selvaggi, un corso annuale di critica cinematografica, avente tra i docentiMassimo Causo e Simone Emiliani, e un corso trimestrale di sceneggiatura con Franco Ferrini. Ha partecipato anche ai seguenti workshops: produzione con Filmon Aggujaro, sceneggiatura con Demetrio Salvi, Ufficio Stampa con Francesco Carlo, girare un’intervista con Massimo Latini e scrivere per la tv con Massimo Cerofolini e Francesca Primavera e a Napoli un corso di dizione e speaker radiofonico con Jampa Serino, presso la scuola Cinemafiction.Nel 2012-2013 ha frequentato un corso di giornalismo cinematografico presso la Scuola di Cinema di Napoli con Giovanni Chianelli. Specializzanda in Imprenditoria e creatività per cinema, teatro e televisione, ha conseguito uno stage in Ufficio Stampa con Roberto Conte, Capo Ufficio Stampa del Suor Orsola Benincasa. Nel 2013 ha partecipato al seminario “La freccia e il cerchio”, ideato e diretto da Edoardo Sant’Elia e il suo saggio è tra i testi selezionati per la pubblicazione del 2017. Oggi è redattrice presso Linkazzato.it, Campania Su Web e Corriere dello Spettacolo. Collabora inoltre con il sito Cinerunner.it.