venerdì 16 novembre 2018
Ultime notizie

Un giro a Napoli tra chiese e musei

Napoli è certamente una delle città più belle d’Italia, e particolarmente amata dai turisti, sia per il suo mare che per le prelibatezze enogastronomiche che offre. Napoli però è anche una delle città con maggiore presenza di arte e cultura con una serie di musei e chiese assolutamente da visitare.

reggia_di_capodimonte_1Il Museo di Capodimonte, ad esempio, che si trova all’interno del palazzo che porta lo stesso nome, propone varie collezioni artistiche tra le quali spicca quella di Elisabetta Farnese, madre del re Carlo III di Borbone, con capolavori di Caravaggio, Raffaello, Mantegna, Tintoretto, ma anche di artisti stranieri come Goya, El Greco e Velasquez. Sempre all’interno del Museo di Capodimonte troviamo anche la collezione d’arte contemporanea, con opere straniere come quelle del padre della pubblicità Andy Warhol.

1280px-napoli_s_martino_qdp_1050019Altri musei da visitare sono: quello Archeologico Nazionale, uno dei più importanti del mondo di questa tipologia, per la presenza di moltissimi reperti di Pompei ed Ercolano; e quello di San Martino che si trova presso l’omonima Certosa, ed all’interno del quale si trovano le collezioni di presepi, elemento caratteristico della città.

Per quanto riguarda le chiese, a Napoli se ne trovano di maestose o minute, in stile barocco o gotico, tutte comunque con grandi opere artistiche. Per il capoluogo della Campania è stato coniato anche il detto “città dalle cinquecento cupole“, in quanto tante dovrebbero essere le sue chiese. La più importante è certamente  la Basilica Reale di San Francesco di Paola, che si trova in Piazza del Plebiscito, con il suo maestoso colonnato e le sue tre alte cupole.

imagesUna passeggiata al Duomo, la cattedrale di Santa Maria Assunta è sicuramente tra gli itinerari più interessanti per via della sua importanza storica e artistica. Una sovrapposizione di stili gotici e la massima espressione della religione napoletana legata al rito dello scioglimento del sangue di San Gennaro.

facciata_duomo_di_napoli_-_bw_2013-05-16Un altro dei gioielli preziosi della città di Napoli è la chiesa di Santa Chiara, una basilica in stile gotico, che nel corso dei secoli ha poi subito delle modifiche in stile barocco. Sempre con impianto gotico è la chiesa di San Domenico Maggiore, che si trova nel quartiere di “Spaccanapoli” e che in passato ha ospitato al suo interno un’opera di Caravaggio, la “Flagellazione di Cristo”, che si trova attualmente nel Museo di Capodimonte.

Carmela Bifolco

Carmela Bifolco, laureata inScienze della Comunicazione e diplomata in Web Design. Libera professionista opera come Web Content Editor freelance e consulente grafica e pubblicitaria dal 2001. Autrice di Web Design 2.0, scrive e collabora con numerose realtà lavorative e redazioni online. Blogger per professione, ma soprattutto per passione, gestisce vari blog e siti personali, informativi e ricreativi, integrandoli perfettamente con i nuovi Social Network con l’obiettivo di aumentare la propria comunità virtuale. L’entusiasmo e la voglia di fare, le permettono di entrare in contatto con esperienze stimolanti e variegate che le fanno abbracciare realtà sempre più disparate e le permettono di proporre sempre nuove idee e soluzioni utili ai suoi utenti.