venerdì 16 novembre 2018
Ultime notizie

Sarri:«Higuain non mi ha neanche salutato. Nel calcio si dimentica subito»

Higuain è ufficialmente un calciatore della Juventus. La società piemontese ha appena depositato il contratto in Lega ed ha comunicato che la clausola rescissoria, di 90 milioni, sarà pagata in due rate ravvicinate, di 45 milioni di euro.

I commenti susseguenti all’ufficialità del trasferimento di Higuain, da parte di calciatori illustri e allenatori, non sono mancati. Da Inzaghi a Totti, da Sarri al Pampa Sosa. In particolare, il commento del capitano della Roma, è stato alquanto significativo. Di seguito ne riportiamo le dichiarazioni:” I calciatori oggi sono un po’ come dei nomadi: seguono solo i soldi e non il cuore. Credo che questa sia la principale differenza tra me Maldini, Del Piero, Zanetti e gli altri”.

Insieme a Totti, anche il mister Sarri, si è scagliato pubblicamente contro Gonzalo:” Sicuramente speravo in un epilogo diverso, dopo tutti i bei momenti trascorsi insieme e le infinite soddisfazioni della scorsa annata. Ma nel calcio moderno, tutto viene archiviato repentinamente e quindi bisogna ragionare giorno dopo giorno, senza fare progetti a lungo termine. Mi dispiace solo che non abbia neanche salutato me, oltre che i suoi ormai, ex compagni di squadra”.

Infine, un simpatico siparietto, è stato diffuso da Radio Kiss Kiss: il terzino azzurro e della nazionale algerina, Ghoulam, si sarebbe rifiutato di fare un autografo ad un tifoso che aveva con sé, la maglia di Gonzalo Higuain ed avrebbe anche esclamato:” Che schifo”.  Insomma, Higuain e Napoli, non si sono lasciati per niente bene.

Christian Corda

Dottore in Scienze della Comunicazione, amo affrontare tematiche d'interesse sociale e prestarmi al servizio della collettività.Ho deciso di far sentire la "mia" voce in Linkazzato.it perché è un giornale innovativo e realista che non mostra "sudditanza psicologica"verso poteri provenienti dall'alto.