giovedì 15 novembre 2018
Ultime notizie

Natale 2014, in Abruzzo i mercatini più belli

Rocca di mezzo, Abruzzo.

Rocca di mezzo, Abruzzo.

Natale si avvicina e con esso i soliti interrogativi sul da farsi. Che tu sia con gli amici o trascorrerai le festività in famiglia, non preoccuparti! L’Abruzzo si prepara ad accogliere il Natale con una serie di mercatini da non perdere. Prendi carta e penna! Si parte dagli amatissimi mercatini di Natale, che offrono non sono piccoli cimeli di bellezza ed artigianato locale ma anche un’atmosfera in cui immergersi completamente e gustare la tradizione e l’allegria in famiglia, tra un presepe, una tazza di cioccolata calda e una pallina per gli addobbi del tuo albero natalizio. Mercatini di Natale in abruzzo nelle località di Tussio Prata d’Ansidonia, dal 6 al 7 dicembre, dalle ore 10.00 alle 19.00. Presepi, fotografia, quadri, oggettini tipici, e anche prodotti enogastronomoci locali. Sempre in Abruzzo, stavolta a Manoppello scalo, altra località, altro Natale. Qui infatti, ogni anno, viene organizzato un mercatino desueto ed accattivante.

Non si tratta delle consuete bancarelle su cui rovistare ma bensì di un autentico, colorato, sfavillante..villaggio di Babbo Natale! I bambini potranno divertirsi in libertà con il loro beniamino di sempre, mentre i più grandi avranno l’occasione di perdersi tra un banco e l’altro, assistere a spettacoli e musical e gustare prodotti tipici. Tutto questo dal 22 al 27 dicembre. Altra zona, stessa idea di festa. Sul teramano, nel centro storico di Castellalto arriva la slitta di Babbo Natale, con la possibilità di lasciare le proprie richieste di doni nell’apposita casetta in cui Santa Claus non aspetta altro che accogliere i suoi piccoli amici.

Il mercatino sarà allietato dal dolce suono della cornamusa e c’è la possibilità di prendere parte alle famosa gara nella preparazione dei famosi Calcionetti, dolci tipici della zona. Inoltre, sarà possibile gustare non solo un ottimo vin brulè, ma anche soddisfare i più piccoli con laboratori didattici ma divertenti. Non c’è Natale senza un mercatino da esplorare…cosa stai aspettando? Un soggiorno in Abruzzo è quel che ci vuole per ripartire alla grande per il lungo inverno!

Donatella Conte

Studentessa di Lettere, aspirante scrittrice. Amo i libri, il cinema neorealista, Vittorio De Sica, odio le ipocrisie ed il qualunquismo. Chi sono? Una ragazza che per salvarsi sceglie di non andarsene ma di scrivere, perché la scrittura può smuovere menti ottuse e scoprire lascive bugie che la società ancora ci racconta. Citando Roberto Saviano: ”La scrittura è stata ed è medicina, piacere, casa, riconferma che esisto, ma anche straordinaria -forse unica per me- possibilità d'incontro, e non penso solo a libri e articoli ma anche a Facebook, che è la mia piazza, il mio bar, il mio ristorante, il mio giardino pubblico e la mia passeggiata a mare.” Scrivere per me è vivere, impossibile stare senza.