sabato 17 novembre 2018
Ultime notizie

L’orto in affitto online, per mangiare sano

L’ultima moda, l’orto in affitto online. Coltivare l’orto on line, non è un gioco, ma una vera e propria rivoluzione agricola. Se abitate in città e avete sempre sognato di avere un piccolo orticello, dove coltivare, verdure e frutta, oggi è possibile farlo online. Ci sono dei progetti chiamati “orto di Famiglia” che permettono proprio a tutti, anche a coloro che non hanno nessuna competenza specifica di poter coltivare uno spazio dedicato alla produzione di cibo. Un’idea davvero favolosa che permette all’utente di affittare un piccolo pezzo di terra online e di scegliere cosa coltivare. Poi un esperto si occuperà di tutto e spedirà i prodotti freschi fino a casa.

Naturalmente tutto sarà corredato da foto e video della crescita e della maturazione dei prodotti, in modo da coinvolgere l’utente – cliente in tutte le fasi. Per pubblicizzare questo business la migliore soluzione è il passaparola che attraverso i social è davvero velocissimo, efficace  e di alto impatto vivivo.

Un vero e proprio orto dei decura-l-ortosideri, dove si potrà scegliere su consiglio dell’esperto del luogo se coltivare una sola verdura, tipo il raccolto di pomodori per la conserva autunnale, oppure un mix di verdure come patate, piselli, fagioli, insalata, zucchine e melanzane.  Il tutto con una spesa non molto eccessiva ma che garantisce la qualità del cibo che si mangia anche se si abita in città lontane dalla campagne.

Benvenuta quindi una dieta sana e fatta di verdure bio che spesso in città costano tantissimi soldi e incidono tanto sul budget familiare.

Carmela Bifolco

Carmela Bifolco, laureata inScienze della Comunicazione e diplomata in Web Design. Libera professionista opera come Web Content Editor freelance e consulente grafica e pubblicitaria dal 2001. Autrice di Web Design 2.0, scrive e collabora con numerose realtà lavorative e redazioni online. Blogger per professione, ma soprattutto per passione, gestisce vari blog e siti personali, informativi e ricreativi, integrandoli perfettamente con i nuovi Social Network con l’obiettivo di aumentare la propria comunità virtuale. L’entusiasmo e la voglia di fare, le permettono di entrare in contatto con esperienze stimolanti e variegate che le fanno abbracciare realtà sempre più disparate e le permettono di proporre sempre nuove idee e soluzioni utili ai suoi utenti.