lunedì 18 dicembre 2017
Ultime notizie

Le ultime su Genoa-Napoli: mini-turnover per Sarri

Questa sera alle 20:45 in occasione del decimo turno di campionato, ci sarà una sfida molto interessante allo stadio Ferraris di Genova, tra i padroni di casa del Genoa e il Napoli di Maurizio Sarri. Gli azzurri hanno momentaneamente perso il primato, in quanto nell’anticipo di iera sera tra l’Inter di Spalletti e la Sampdoria di Giampaolo, ad imporsi è stata la squadra nerazzurra con il risultato di 3 a 2. Dunque, in attesa del match di Marassi, la squadra interista è al comando della serie A, però il Napoli questa sera dopo il pareggio di sabato scorso proprio contro l’Inter, è chiamato a dare una risposta forte  e immediata, per riprendersi la testa della classifica.

Sarri, partendo da Genova vuole iniziare una nuova serie di vittoria, però non sarà semplicissimo in quanto sfidano una delle formazioni più ostiche in questo momento del campionato. Infatti, la squadra rossoblu dopo il buon pareggio di San Siro contro il Milan, vuole continuare nel buon percorso che ha iniziato, dove il punto esclamativo è arrivato grazie al successo contro il Cagliari.

Ultime novità sul Napoli: I partenopei allenati dal tecnico toscano Maurizio Sarri, cambieranno pochissimo per questa ostica sfida di Marassi. Infatti, l’allenatore azzurro ha deciso di cambiare sulla fascia destra inserendo Maggio al posto dell’albanese Hysaj che ha bisogno di rifiatare un po’. Per quanto riguarda i centrali di difesa, scalpita il rumeno Chiriches che dovrebbe concedere un turno di riposo allo spagnolo Raul Albiol.  In avanti, anche contro il Genoa saranno confermati i tre tenori (Insigne, Mertens e Callejon).

Ultime novità sul Genoa di Juris: Per il tecnico rossoblù, confermata la difesa a tre  che potrebbe riproporre Lazovic da titolare sulla fascia di destra, con Laxalt su quella opposta. Il centravanti dovrebbe essere Lapadula, con Galabinov che si accomoderà in panchina.

Le probabili formazioni

Genoa (3-4-3) – Perin; Izzo, Rossettini, Zukanovic, Lazovic, Veloso, Bertolacci, Laxalt; Rigoni, Lapadula, Taarabt.

Napoli (4-3-3) – Reina; Maggio, Chiriches, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne.

Mario Ruggiero

Mi chiamo Mario Ruggiero, ho 23 anni, sono dottore in Scienze della Comunicazione. Amo far sentire la mia voce scrivendo, proprio per questo motivo ho deciso di farmi sentire tramite Linkazzato.it, in quanto giornale online molto innovativo che non ha alcuna sudditanza psicologica verso i poteri forti.