lunedì 18 dicembre 2017
Ultime notizie

Le probabili formazioni di Italia-Israele: solo 2 cambi per Ventura

Lorenzo Insigne

La sconfitta di Madrid di sabato scorso contro la Spagna ha senza dubbio segnato il destino dell’Italia, che questa sera è obbligata a vincere contro Israele, per blindare il secondo posto nel girone G, Albania permettendo. Infatti, nel caso in cui gli azzurri vincessero contro gli israeliani e la squadra allenata da Panucci, non dovesse vincere in Macedonia, l’Italia sarebbe aritmeticamente seconda nel girone, a due giornate dalla fine di questo torneo di qualificazione per il Mondiale di Russia 2018.

Certo, è ancora tanta la delusione per la brutta batosta subita sabato in Spagna, ma il ct (commissario tecnico) Giampiero Ventura invita gli azzurri a pensare solo ed esclusivamente alla sfida contro Israele. Queste le parole dell’allenatore azzurro in conferenza stampa : “Quando è uscito il girone e non sapevamo di non essere testa di serie eravamo consapevoli di poter arrivare alle spalle della Spagna. Contro di noi sono stati più bravi ma come lo siamo stati noi ad arrivare a pari punti. Adesso ci aspettano probabilmente i play-off in caso di vittoria contro Israele. Non pensiamo neanche ad una mancata qualificazione”.

L’Italia giocherà contro Israele, al “Mapei Stadium” di Reggio Emilia,  il calcio d’inizio è fissato per le ore 20.45 e a dirigere l’incontro sarà l’arbitro francese Benoit Bastien.

Come arriva l’Italia a questo match:  Ventura non cambia modulo e conferma il 4-2-4. Varieranno, però, gli interpreti, perché in difesa ci saranno Conti ed Astori insieme a Barzagli e Darmian (che rispetto alla sfida contro la Spagna giocherà a sinistra). De Rossi e Verratti saranno i due mediani avanti la difesa, con Candreva, Insigne, Belotti ed Immobile in avanti.

Come arriva Israele: Solito 4-2-3-1, che all’occorrenza si trasforma in 4-3-3, per il ct Levy: Hemedi sarà l’unico punto di riferimento in avanti, con Refaelov, Einbinder e Ben Haim II alle sue spalle. Cohen e Natcho giocheranno avanti la difesa a quattro composta da Bitton, Tzedek, Ben Haim e Davidzada.

Queste le probabili formazioni di Italia e Israele:

Italia (4-2-4): Buffon; Conti, Barzagli, Astori, Darmian; Verratti, De Rossi; Candreva, Immobile, Belotti, Insigne. Commissario tecnico: Giampiero Ventura.

Israele (4-2-3-1): Glazer; Bitton, Tzedek, Ben Haim, Davidzada; Cohen, Natcho; Refaelov, Einbinder, Ben Haim II; Hemed. Commissario tecnico: Elisha Levy.

Mario Ruggiero

Mi chiamo Mario Ruggiero, ho 23 anni, sono dottore in Scienze della Comunicazione. Amo far sentire la mia voce scrivendo, proprio per questo motivo ho deciso di farmi sentire tramite Linkazzato.it, in quanto giornale online molto innovativo che non ha alcuna sudditanza psicologica verso i poteri forti.