sabato 17 novembre 2018
Ultime notizie

Le bufale sul web come evitarle

Internet è una fonte infinita di informazioni che ogni giorno ci invia aggiornamenti. Siamo davanti ad un mezzo comunicativo eccezionale che mette a disposizione un archivio immenso dove reperire notizie sull’attualità, sulla politica, sulla scienza e la tecnologia. Tuttavia non è raro imbattersi in forum o newsgroup fake giganteschi di news che circolano indisturbate e che vengono rimbalzate da un sito all’altro, le cosiddette bufale.

 bufale-onlineMa come capire se si tratta di un falso o di una notizia realmente accaduta? Per tutelarsi dalle sciocchezze che girano in rete, i social network stanno implementando protezioni specifiche, che permettono di ripulire le bacheche dallo spam che crea le notizie false.

La prima cosa che possono fare gli internauti per difendersi da questo fenomeno in larga crescita  è la verifica in via preventiva delle fonti. Sarebbe quindi opportuno, prima  di approfondire, e soprattutto prima di condividere un articolo, fare una ricerca analoga sui canali sicuri. Ad esempio per i fatti che accadono nel mondo si può fare riferimento alle agenzie stampa riconosciute, ad esempio l’ANSA per l’Italia. E’ fondamentale sempre constatare  la veridicità dei fatti per essere sicuri di non diffondere una bufala.

A rischio tutti i settori, dalla cronaca alla  tecnologia, dalla medicina alla scienza;  ma anche spettacolo e personalità di spicco. Gli utenti si divertono a provocare i lettori e molti usano questi mezzi per diventare popolari e far crescere la notorietà delle loro pagine scadenti. La procedura da seguire è sempre la stessa, si va a verificare l’informazione diffusa sui canali ufficiali, che si fronte ad una notizia vera non possono fare a meno che recensirla e metterla in evidenza. L’attenzione di tutti potrebbe già da sola ridimensionare questo problema che sta causando non pochi problemi sul web 2.0.

Carmela Bifolco

Carmela Bifolco, laureata inScienze della Comunicazione e diplomata in Web Design. Libera professionista opera come Web Content Editor freelance e consulente grafica e pubblicitaria dal 2001. Autrice di Web Design 2.0, scrive e collabora con numerose realtà lavorative e redazioni online. Blogger per professione, ma soprattutto per passione, gestisce vari blog e siti personali, informativi e ricreativi, integrandoli perfettamente con i nuovi Social Network con l’obiettivo di aumentare la propria comunità virtuale. L’entusiasmo e la voglia di fare, le permettono di entrare in contatto con esperienze stimolanti e variegate che le fanno abbracciare realtà sempre più disparate e le permettono di proporre sempre nuove idee e soluzioni utili ai suoi utenti.