lunedì 22 ottobre 2018
Ultime notizie

Emmy Awards 2018: ecco le serie tv più premiate

La tanto attesa serata degli Emmy Awards , i premi più importanti della televisione statunitense, tenutasi al Microsoft Theatre di Los Angeles, California, si è conclusa con  entusiasmo e consensi di pubblico.

Gli Emmy Awards sono premi dedicati alla programmazione televisiva d’intrattenimento di prima serata e vengono assegnati da una giuria di attori, registi e professionisti del settore, e quest’anno la cerimonia per la loro assegnazione è stata condotta dai comici Colin Jost e Michael Che, noti soprattutto per le loro partecipazioni al Saturday night Live.

L’Emmy per la miglior serie drammatica è stato assegnato al Trono di Spade, adattamento televisivo del ciclo di romanzi Cronache del ghiaccio e del fuoco di George R.R. Martin che ha ottenuto anche un secondo riconoscimento per l’interpretazione di Peter Dinklage ( Tyrion Lannister) come attore non protagonista. Il premio miglior regia per una serie drammatica a Stephen Daldry per l’episodio Pater Familias della serie The Crown; miglior regia per un film, miniserie o speciale drammatico al regista Ryan Murphy per l’ episodio “ L’uomo da copertina” della serie American Crime Story – L’assassinio di Gianni Versace.

La serie che ha ottenuto più premi è stata La fantastica signora Maisel  che trionfa con cinque Emmy, tra i quali quello della miglior serie Comedy e migliore attrice protagonista con Rachel Brosnahan.

Nel corso della serata non sono mancati romantici colpi di scena con  Glenn Weiss, premiato come migliore regista per uno speciale varietà che si è fatto notare chiedendo alla compagna di sposarlo in diretta.

Paola Esposito

Paola Esposito, laureanda in giurisprudenza, una grande passione per il cinema che coltiva fin da quando è adolescente, perchè al cinema la vita scorre come rappresentazione dei vizi e delle virtù degli individui, attraverso cui questi ultimi possono emozionarsi, capire, rivedersi nelle situazioni comuni e meno comuni.