lunedì 18 dicembre 2017
Ultime notizie

Champions League:le ultime su Napoli-Manchester City

Hamsik, Mertens, Insigne e Callejon

Il fascino della grande sfida ma anche e soprattutto l’esigenza di fare risultato davanti ai 50.000 del San Paolo, visto e considerato che lo Shakhtar Donetsk, che già vanta 3 punti in più in classifica, ospiterà il fanalino di coda Feyenoord. Dunque, Napoli-Manchester City, la partita che si disputerà questa sera alle 20:45 a Fuorigrotta rappresenta uno snodo cruciale per il prosieguo del cammino europeo degli azzurri guidati da Maurizio Sarri. Proprio per questo motivo, il tecnico toscano quasi sicuramente si affiderà ai titolarissimi nella grande notte contro la banda di Pep Guardiola, che due settimane fa all’Etihad Stadium di Manchester ebbe la meglio imponendosi per 2-1.

Eccezion fatta per l’assenza del lungodegente Milik e di Tonelli, non inserito in lista Uefa, il tecnico partenopeo ha tutti i suoi uomini a disposizione. Infatti, davanti allo spagnolo Pepe Reina ci sarà la coppia di centrali composta da Raul Albiol Koulibaly, con Hysaj Ghoulam a presidio delle fasce laterali.  A centrocampo il solito mastino brasiliano Allan e il capitano slovacco Marek Hamsik  che quasi sicuramente dovrebbero affiancare Jorginho, anche se non va esclusa l’opzione Diawara, grande protagonista contro i citizens nel match di andata. In avanti il solito tridente leggero composto da Jose Maria Callejon, Dries Mertens e Lorenzo Insigne.

Maurizio Sarri

Anche il tecnico Pep Guardiola deve fare a meno di un lungodegente, Benjamin Mendy, l’unico esterno difensivo sinistro rimasto in rosa dopo la cessione di Kolarov. Quindi, come nel match di andata, l’allenatore spagnolo darà fiducia all’adattato Delph sulla fascia mancina, con Walker sul versante opposto e al centro il tandem Otamendi-Stones a protezione di Ederson. A centrocampo l’unico specialista con caratteristiche non offensive sarà l’insostituibile Fernandinho, dopodiché spazio alla fantasia di De Bruyne, David Silva, Sané e Sterling, quest’ultimo in ballottaggio con Aguero. Se Pep rilanciasse il Kun dal primo minuto, l’argentino fungerebbe da riferimento offensivo, mentre ad abbassarsi sarebbe Gabriel Jesus. Fischio d’inizio alle canoniche ore 20.45, dirigerà il match il quotato arbitro tedesco Felix Brych.

Probabili formazioni

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho (Diawara), Hamsik, Callejon, Mertens, Insigne. All.: Sarri

MANCHESTER CITY (4-1-4-1): Ederson; Walker, Otamendi, Stones, Delph; Fernandinho; De Bruyne, David Silva, Sané, Sterling (Aguero); Gabriel Jesus. All. Guardiola

Mario Ruggiero

Mi chiamo Mario Ruggiero, ho 23 anni, sono dottore in Scienze della Comunicazione. Amo far sentire la mia voce scrivendo, proprio per questo motivo ho deciso di farmi sentire tramite Linkazzato.it, in quanto giornale online molto innovativo che non ha alcuna sudditanza psicologica verso i poteri forti.