lunedì 22 ottobre 2018
Ultime notizie

Il calcio mercato del napoli subisce delle inflessioni

Cattive notizie giungono oggi per il calcio Napoli: dal Portogallo, Rui Patricio, il portiere spagnolo, avrebbe rescisso il contratto con la sua squadra per accettare l’offerta del Wolverhampton, ma lo Sporting Lisbona ha annullato tutto per la richiesta di alcuni milioni in più rifiutando la proposta del presidente De Laurentis di 18 milioni più bonus per l’acquisto del giocatore. Lo Sporting, quindi, da alcuni giorni fa il tiro e molla probabilmente per aumentare l’offerta per la cessione del giocatore. Per il secondo portiere, il Napoli ha puntato su Sirigu, ex Psg.

La trattativa Sarri-Chelsea non convince ADL

Maurizio Sarri, invece, richiede nel suo organico Koulibalì e Hjsai, due pezzi grossi dello scacchiere difensivo del Napoli, che ha irritato molto il presidente De Laurentis. Comunque, da quanto riportato da Sky Sport, il club del Chelsea sta avendo dei ripensamenti per arruolare Sarri nella loro squadra per gli atteggiamenti antisportivi tenuti durante i campionati. De Laurentis, nel caso di cessione di Hjsai, ha negli obiettivi l’acquisto del difensore dell’Atletico Madrid, Vrsaljco, che la società oggi ha messo in vendita per la somma di 25 milioni più bonus, e Torreira della Sampdoria, che però il club blu cerchiato vuole aspettare dopo i mondiali per cederlo. Da quanto riportato dalla Gazzetta, Il giocatore aspetta altre offerte perché vorrebbe guadagnare di più.

In queste ore lo staff dirigenziale azzurro si sta battendo anche sul fronte spagnolo per far calare le pretese su Fabian Ruiz, che secondo quanto riportato dalla gazzetta dello Sport, il giocatore ha una clausola rescissoria di 30 milioni di euro, che il Napoli non avrebbe intenzione di pagare. Il giocatore, talaltro, ha richiesto un ingaggio molto congruo: 2 milioni di euro a stagione e di ripensarci dopo i mondiali, cosa che al club azzurro non fa piacere di aspettarlo a braccia aperte.

La Fiorentina erge un muro su Chiesa

Un altro ostacolo il Napoli lo ha trovato oggi con l’asso dei viola, Federico Chiesa. La Fiorentina sta tentando di farlo restare nella squadra in modo che in futuro possa valere di più anche perché l’attaccante chiede un posto da titolare nella nuova squadra che potrà ottenere solo con l’Inter mentre col Napoli o la Juventus dovrebbe accontentarsi di giocare da rincalzo. Quindi, l’affare Chiesa sembra allontanarsi lentamente.

Hamsik sempre più tentato dalla Cina

Marek sembra intenzionato a fare le valigie e il presidente De Laurentis gli ha dato via libera; però la telefonata classica di Ancelotti potrà forse farlo cambiare idea.

Cattive notizie giungono oggi per il calcio Napoli: dal Portogallo, Rui Patricio, il portiere spagnolo, avrebbe rescisso il contratto con la sua squadra per accettare l’offerta del Wolverhampton, ma lo Sporting Lisbona ha annullato tutto per la richiesta di alcuni milioni in più rifiutando la proposta del presidente De Laurentis di 18 milioni più bonus per l’acquisto del giocatore. Lo Sporting, quindi, da alcuni giorni fa il tiro e molla probabilmente per aumentare l’offerta per la cessione del giocatore. Per il secondo portiere, il Napoli ha puntato su Sirigu, ex Psg.

La trattativa Sarri-Chelsea non convince ADL

Maurizio Sarri, invece, richiede nel suo organico Koulibalì e Hjsai, due pezzi grossi dello scacchiere difensivo del Napoli, che ha irritato molto il presidente De Laurentis. Comunque, da quanto riportato da Sky Sport, il club del Chelsea sta avendo dei ripensamenti per arruolare Sarri nella loro squadra per gli atteggiamenti antisportivi tenuti durante i campionati. De Laurentis, nel caso di cessione di Hjsai, ha negli obiettivi l’acquisto del difensore dell’Atletico Madrid, Vrsaljco, che la società oggi ha messo in vendita per la somma di 25 milioni più bonus, e Torreira della Sampdoria, che però il club blu cerchiato vuole aspettare dopo i mondiali per cederlo. Da quanto riportato dalla Gazzetta, Il giocatore aspetta altre offerte perché vorrebbe guadagnare di più.

In queste ore lo staff dirigenziale azzurro si sta battendo anche sul fronte spagnolo per far calare le pretese su Fabian Ruiz, che secondo quanto riportato dalla gazzetta dello Sport, il giocatore ha una clausola rescissoria di 30 milioni di euro, che il Napoli non avrebbe intenzione di pagare. Il giocatore, talaltro, ha richiesto un ingaggio molto congruo: 2 milioni di euro a stagione e di ripensarci dopo i mondiali, cosa che al club azzurro non fa piacere di aspettarlo a braccia aperte.

La Fiorentina erge un muro su Chiesa

Un altro ostacolo il Napoli lo ha trovato oggi con l’asso dei viola, Federico Chiesa. La Fiorentina sta tentando di farlo restare nella squadra in modo che in futuro possa valere di più anche perché l’attaccante chiede un posto da titolare nella nuova squadra che potrà ottenere solo con l’Inter mentre col Napoli o la Juventus dovrebbe accontentarsi di giocare da rincalzo. Quindi, l’affare Chiesa sembra allontanarsi lentamente.

Hamsik sempre più tentato dalla Cina

Marek sembra intenzionato a fare le valigie e il presidente De Laurentis gli ha dato via libera; però la telefonata classica di Ancelotti potrà forse farlo cambiare idea.