mercoledì 14 novembre 2018
Ultime notizie

La Disney rilancia con le serie tv di Scarlet Witch e Loki

Secondo gli ultimi rumors, La Disney avrebbe deciso di creare un nuovo servizio di streaming per competere con Netflix e Amazon, e lo farebbe proprio con due serie dedicate a personaggi Marvel, il Dio dell’inganno Loki  e Scarlet Witch, apparsi sul grande schermo e considerati personaggi minori. La notizia mette in subbuglio tutti i fan dell’universo Marvel, poiché non solo sarebbe una vera novità della Disney, ma soprattutto perché l’ultimo film Avengers: Infinity Wars ha visto la scomparsa della maggior parte dei personaggi.  Un vero e proprio spoiler dunque che confermerebbe il ritorno dal mondo dei morti di Scarlet Witch e Loki su quest ultimo c’era qualche dubbio in più, date le modalità del suo epilogo.

I supereroi Marvel che sono stati già protagonisti sul grande schermo come Iron man, non sono contemplati nei due progetti Disney che si incentreranno interamente su personaggi secondari, per di più  interpretati dagli stessi attori per Loki e Scarlet Witch, ovvero Tom Hiddelton e Elizabeth Olsen. Le ambizioni del colosso dell’intrattenimento sono alte e non si risparmierà sul budget previsto per gli episodi delle due serie, probabilmente composte da sette/ otto episodi ciascuno sotto la produzione della Marvel Studios di Kevin Feige anziché della Marvel tv di Jeph Loeb che ha già in incarico  Marvel’s Agents of S.H.I.E.L.D.

Dunque i fan potranno stare tranquilli sulla presenza del dio dell’inganno e della strega rossa nel prossimo Avengers 4, nonostante non ci sia nulla di ufficiale al riguardo, ma sembra proprio che fino alla sua uscita nelle sale previsto per il 2019,  la Disney continuerà a tenere alta la tensione con la sua compagna di spoiler.

Paola Esposito

Paola Esposito, laureanda in giurisprudenza, una grande passione per il cinema che coltiva fin da quando è adolescente, perchè al cinema la vita scorre come rappresentazione dei vizi e delle virtù degli individui, attraverso cui questi ultimi possono emozionarsi, capire, rivedersi nelle situazioni comuni e meno comuni.