mercoledì 18 ottobre 2017
Ultime notizie

Jodie Whittaker sarà la prossima incarnazione del Dottore

Jodie Whittaker sarà la tredicesima incarnazione del Dottore, il Signore del tempo che viaggia nel tempo e nello spazio fin dal lontano 1963. La serie ha fatto la storia, ed è la più longeva nel Regno Unito, ecco perché l’annuncio di ieri, al termine della finale maschile del Wimbledon su Bbc One, ha scatenato molte reazioni tra i fan, soprattutto di meraviglia, ma anche di totale insoddisfazione.

Jodie Whittaker non è una totale sconosciuta, infatti è stata Beth Latimer nella serie televisiva “Broadchurch”, un poliziesco inglese andato in onda dal 2013 al 2017, il cui protagonista è interpretato da David Tennant, decima incarnazione del Dottore.

“The Doctor has a long history of not using his penis to resolve issues across time and space, and we’re confident that Jodie Whittaker will have no issues in continuing that fine tradition.”

“Il Dottore ha una lunga storia a proposito di non usare il suo pene per risolvere i problemi attraverso tutto il tempo e lo spazio, e siamo certi che Jodie Whittaker non avrà nessun problema a continuare questa tradizione.” Afferma uno degli scrittori dello show riguardo l’ondata di pregiudizi sul web nei confronti dell’attrice.

Come ogni cambiamento in una serie tv, i fan non sono mai contenti, ma è bene poter dare una chance agli interpreti che fanno della recitazione il loro lavoro.

Paola Esposito

Paola Esposito, laureanda in giurisprudenza, una grande passione per il cinema che coltiva fin da quando è adolescente, perchè al cinema la vita scorre come rappresentazione dei vizi e delle virtù degli individui, attraverso cui questi ultimi possono emozionarsi, capire, rivedersi nelle situazioni comuni e meno comuni.