lunedì 12 novembre 2018
Ultime notizie

Game of Thrones: quello che vedremo prossimanente

In attesa della nuova stagione, si torna a parlare della serie Game of Thrones, della quale sono in lavorazione una serie di Spin-Off.

Parliamo della più celebre serie tv fantasy moderna, tratta dalla saga delle Cronache del Ghiaccio e del Fuoco di George R.R. Martin. Solo pochi giorni fa era stato annunciato lo sviluppo di queste serie secondarie da parte della HBO. Ora, dopo poche settimane, l’eccentrico autore della serie rompe il silenzio e parla personalmente del progetto.

Game of Thrones

Game of Thrones

Sembra che siano addirittura 4 o 5 gli Spin-Off in attuale progettazione. “Non mi piace molto questo termine, preferisco definire queste serie come dei successor show. E sì, sono coinvolto in prima persona: sono al lavoro da agosto con Max Borenstein, Jane Goldman, Brian Helgeland e Carly Wray.” Cosi ha dichiarato Martin sul suo blog personale.

Spin-Off: le dichiarazioni dell’autore

Non sono tanti i dettagli forniti, ma vediamo punto per punto quali sono le informazioni rilasciate per ora:

  • Nonostante quanto detto in precedenza, i nuovi show saranno dei prequel anziché dei sequel.
  • Gli Spin-Off saranno diversi da come sono tradizionalmente intesi. Non vi saranno storie basate su personaggi secondari.
  • Anche se attualmente sono 5 le serie in lavorazione, probabilmente non tutte vedranno la luce, almeno non subito.
  • I prequel non riguarderanno alcune delle storie più amate dai fan della saga cartacea. I fan dei racconti del Cavaliere dei Sette Regni e della Ribellione di Robert Baratheon rimarranno quindi delusi.
  • Lo scrittore non vuole ripetere quanto accaduto con la serie tv principale, che ha finito per andare più avanti dei libri.

 

Sugli ultimi due punti, Martin si è particolarmente soffermato dicendo: “So che migliaia di voi lo vogliono, so che c’è una petizione a riguardo, ma per quando avrò finito di scrivere Cronache del ghiaccio e del fuoco saprete tutte le cose importanti da sapere sulla Ribellione di Robert. Non resterebbe spazio per altri colpi di scena; solo la messa in scena di un conflitto le cui conseguenze già conoscete”.

Infine ha parlato dell’attesissimo “The Winds of Winter“, sottolineando: “Prima che me lo chiediate, sì, sto ancora lavorando alle Cronache del Ghiaccio e del Fuoco e continuerò finché non sarà finito. Mi piacerebbe clonarmi o mettere più ore in un giorno, o trovare un modo per non dormire”.

Game of Thrones - Stagione 7

Game of Thrones – Stagione 7

L’ultima stagione della serie andrà in onda il 16 Luglio. Per fortuna i fan possono tirare un sospiro di sollievo, perché non dovranno aspettare troppo prima che il loro show preferito torni sugli schermi. Se saremo fortunati,  lo vedremo anche più spesso del previsto.