lunedì 19 novembre 2018
Ultime notizie

Feyenoord campione d’Olanda: il ritorno sul podio dopo 18 anni

feyenoord-campione-2016-17-750x450

Dopo 18 anni, il Feyenoord ritorna campione d’Olanda, conquistando il quindicesimo titolo della sua storia. Decisiva la vittoria per 3 a 1 all’ultima giornata contro l’Heracles Almelo, grazie ad una tripletta del 36enne Dirk Kuyt, capitano e uomo simbolo del club, uno che il Feyenoord l’ha sempre portato nel cuore. L’attaccante olandese proprio con la squadra di Rotterdam, ha trovato il trampolino di lancio perfetto per una carriera di tutto rispetto.   I biancorossoneri hanno avuto una storia gloriosa, che però si è appannata nel terzo millennio, visto che il primo titolo del 2000 è quello arrivato in questa stagione.

Il club di Rotterdam, torna sul trono d’Olanda con grande merito, grazie ad una cavalcata che ha tra i principali artefici tre nomi su tutti: Giovanni Van Bronckhorst, degno esponente del calcio olandese, utilizzando il sacro 4-3-3, schema che però sotto la sua guida si è trasformato spesso in un 4-4-2 con Jens Toornstra che più di una volta, si è trasformato da trequartista ad attaccante vero e proprio, lo dimostrano i 14 goal e i 10 assist messi a segno in stagione.  L’altro grande protagonista del trionfo è stato Nicolai Jorgensen arrivato per pochi spiccioli (circa 3 milioni di euro), ma che adesso grazie ai suoi 21 goal in stagione, ha conquistato il titolo di capocannoniere d’Olanda e il prezzo del suo cartellino è aumentato notevolmente, attirando l’attenzione di top club mondiali.

Feyenoord che ritorna grande dopo anni di difficoltà. Infatti, il club di Rotterdam ha rischiato più di una volta in questi anni di retrocedere in seconda divisione, avvenimento mai accaduto nelle sua lunga e gloriosa storia. Storia che ha spesso visto il club protagonista non solo in Olanda, ma anche in Europa. Infatti, i biancorrossoneri , nel lontano 1970 sono stati campioni d’Europa e Intercontinentale e vincitori della coppa UEFA nel 1974, (primo club olandese a conquistare questi titoli), in anticipo quindi sugli eterni rivali dell’Ajax con i quali da vita all’unico e vero derby d’Olanda, il  De Klassieker, che mette una di fronte all’altra le due anime dei Paesi Bassi, quella  nazionalista del Feyenoord contro quella internazionalista dell’Ajax.

A esultare per la vittoria del Feyenoord, c’è anche una conoscenza del nostro calcio, Stefan De Vrij.  Il difensore olandese della Lazio su Instagram ha postato due foto per esprimere tutta la propria gioia: “Dopo 18 anni finalmente Campioni, orgoglioso di aver indossato la maglia del miglior club in Olanda. Lontano dagli occhi ma mai dal cuore. Congratulazioni”, si legge in uno di questi post. Semplicemente “Siii Campioni” nell’altro post.

Mario Ruggiero

Mi chiamo Mario Ruggiero, ho 24 anni, sono dottore in Scienze della Comunicazione. Amo far sentire la mia voce scrivendo, proprio per questo motivo ho deciso di farmi sentire tramite Linkazzato.it, in quanto giornale online molto innovativo che non ha alcuna sudditanza psicologica verso i poteri forti.