mercoledì 14 novembre 2018
Ultime notizie

Higuain:«Sarri è il miglior motivatore che abbia mai avuto. Grazie Napoli»

Il marziano Higuain è nella storia. Dopo aver trascinato il Napoli al ritorno nella competizione  più affascinante del mondo, la Champions League, è diventato il calciatore più prolifico, di tutti i tempi, con ben 36 reti, della Serie A. Sui social è ufficialmente scattata la “Higuainmania”: da Cannavaro a Kakà, da Maradona a Mourinho, passando per Bonucci e Floro Flores, tutti rendono omaggio al Pipita.

Il “delantero argentino” ha spiegato che, gran parte del merito, va all’allenatore Sarri, vero e proprio protagonista della sua rinascita. Di seguito riportiamo le dichiarazioni del centravanti:” Sono molto felice per la squadra, la città e i tifosi. Non era facile sbloccare questa partita: dopo il goal di Marek, siamo riusciti a giocare meglio e la squadra nel secondo tempo mi ha aiutato molto. Questa stagione è stata fantastica: abbiamo portato il Napoli dove meritava e abbiamo regalato un gran calcio a questa gente. Sarri è uno dei migliori allenatori che abbia mai avuto: ad inizio stagione, abbiamo parlato su cosa dovevo migliorare, mi ha spronato a fare di più, ha allontanato da me tutte le pressioni negative e mi ha ridato l’entusiasmo giusto. Oltre a lui, ringrazio anche la mia famiglia, che mi è sempre stata vicina, soprattutto nei momenti negativi”.

La celebrazione partenopea non poteva essere ignorata dall’altro simbolo leggendario, Diego Armando Maradona che, sul proprio profilo Twitter, ha commentato così:” Grazie ai ragazzi del Napoli per la soddisfazione che hanno dato ad una città che respira calcio e per questa stagione piena di record”.  Insomma, ieri, è stata una serata fantastica per l’ambiente e per il Napoli che, a distanza di qualche anno, torna a respirare l’aria del grande calcio. Una stagione, quasi, perfetta che viene riassunta anche sul sito ufficiale del Napoli, con le immagini dei migliori momenti azzurri. Chapeau!

Christian Corda

Dottore in Scienze della Comunicazione, amo affrontare tematiche d'interesse sociale e prestarmi al servizio della collettività.Ho deciso di far sentire la "mia" voce in Linkazzato.it perché è un giornale innovativo e realista che non mostra "sudditanza psicologica"verso poteri provenienti dall'alto.